6 Accorgimenti Per Parlare E Farti Ascoltare

Il fallimento di ogni relazione è prima di tutto un fallimento di comunicazione.

Non capita raramente di venire fraintesi, incappare in equivoci il più delle volte spiacevoli e non intenzionali, o avere difficoltà a catturare l’attenzione di interlocutori sempre più distratti perchè sollecitati da stimoli di ogni genere.

Chiaramente è indiscutibile che quanto meno veniamo ascoltati tanto più rischiamo di non essere capiti.

Ed è per questa ragione che è molto importante salvaguardare sin dall’inizio di ogni conversazione certe piccole regole che offrono buone probabilità di catturare (se non altro) l’attenzione di colui cui ci rivolgiamo.

Vediamole insieme traendo ispirazione da quanto suggerito anche dallo scrittore Julian Treasure.

#1. Non parlar Male del prossimo

Sappiamo bene quanto sia antipatico e a dir poco sgradevole ascoltare l’ennesima malignità o pettegolezzo su questa o quell’altra persona.

Scadere in valutazioni di basso livello certamente non eleverà il tuo discorso nè le considerazioni a tuo riguardo. Soprattutto perchè ogni volta che parli alle spalle di qualcuno offri a chi ti ascolta un’ottima opportunità per fare altrettanto con te.

Più sono vuote le teste, più sono lunghe le lingue.

Bruce Lee

#2. Evita di Giudicare

Come ti senti quando qualcuno punto il dito contro di te?

Sei a tuo agio o preferiresti catapultarti da ben altra parte in tutt’altra compagnia?

Ricorda questa piccola affermazione: evita di giudicare e non spingerai la gente a scappare (da te chiaramente).

La tendenza a giudicare gli altri è la più grande barriera alla comunicazione e alla comprensione.

Carl Rogers

#3. Stai alla larga da Pessimismo e Lamentele

Personalmente, quando capisco di trovarmi di fronte a quel genere di persone che hanno sempre un problema per ogni situazione, sono rapidissima nel cercare un pretesto per salutare e tagliare la corda.

Ed anche le lamentele (dal canto loro) non sono certo l’argomento più interessante in cui intrattenersi in conversazione: abbiamo tutti un numero indistinto di problemi e difficoltà, ed ascoltare i propri grattacapi (senza dover stare a sentire anche quelli altrui) credo sia per chiunque un peso già più che sufficiente.

Il pessimista ha uno straordinario potere di contagio. Talvolta basta incontrarlo al mattino, per strada e, in poco tempo, vi trasmette tutta la sua negatività e passività.

Francesco Alberoni

#4. Smetti di Giustificarti

Se hai sbagliato, ammettilo.

Se hai torto, riconoscilo.

Se hai fallito, ritenta.

Trovare scusanti o giustificazioni per dissimulare le imprevedibili sfaccettature della tua imperfezione, è un atteggiamento tanto fastidioso quanto immaturo e agli occhi di chi ti osserva ben poco interessante. Evita di accampare inutili pretesti per quel comportamento inadeguato o quella caduta di stile, e sii umile e sincero nelle tue scuse e ammissioni di colpa.

Chi si giustifica sta solo rubando del tempo. E la gente (si sa) non ha tempo da perdere.

Ogni scusa viene buona per dichiararsi perdenti.

Vinicio Capossela

#5. Sii Umile e Obiettivo

Quanto più una persona è obiettiva e precisa rispetto a ciò che dice e riferisce, tanto più è piacevole ascoltarla e dedicarle attenzione. I discorsi che formula spesso raccolgono osservazioni assennate, insegnamenti lungimiranti, informazioni potenzialmente interessanti, e certamente argomenti utili e stimolanti da valutare e ponderare.

Coloro che millantano titoli e meriti a sproposito, che raccontano fatti e questioni in maniera tanto approssimativa quanto distorta, e che reclamano più un palcoscenico per esibirsi anziché una platea con cui sinceramente confrontarsi, su quel palco (com’è ovvio) finiranno per restarci non solo soli ma anche isolati.

Parla sempre con cognizione di causa (diversamente esiste l’ottima alternativa del silenzio) e non trascurare mai la sostanziale differenza tra ciò che pensi e ciò che osservi.

I saggi non dicono tutto quello che pensano, ma pensano tutto quello che dicono.

Raimon Panikkar

La parola ora a te!

Se desideri commentare l’articolo e farmi sapere eventuali considerazioni o riflessioni al riguardo, non esitare a scrivermi nel box più sotto: non vedo l’ora di leggerti 🙂

Con ogni bene per la tua crescita e ispirazione, Daria

Posted by

Life Coach, Trainer

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.