E Se Oggi Fosse l’Ultimo Giorno?

Quasi sicuramente non ti sveglierai al mattino pensando che il giorno appena iniziato potrebbe essere l’ultimo giorno della tua vita, e capisco perfettamente se dopo aver letto queste prime righe sentissi il bisogno di sfoderare qualche amuleto o snocciolare degli scongiuri.

Siamo tutti mortali ma della morte proprio non ne vogliamo sentire parlare (nè tantomeno ragionare).

Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà.
– Woody Allen

Tuttavia nel preciso istante in cui ci rendiamo conto di quanto il tempo scorra velocemente tra le dita oltre che della nostra innegabile vulnerabilità, realizziamo quanto sia importante offrire qualità all’esistenza ancor più che semplice quantità.

Soprattutto perchè in riferimento al parametro della qualità siamo pienamente in mano nostra ed è una scelta su cui possiamo esercitare decisione e controllo. Quanto invece all’ammontare di tempo a nostra disposizione a partire da quando nasciamo, è innegabile che siamo tutti inesorabilmente affidati alle incognite del destino.

Ric Elias era a bordo del Volo 1549 precipitato nel gennaio del 2009 nelle gelide acque del fiume Hudson. Ha creduto non sarebbe sopravvissuto al disastro imminente in cui era finito suo malgrado, ed in quei brevi momenti di lucida consapevolezza prima dello schianto ha messo a fuoco le reali priorità della sua esistenza.

Oggi parla di quell’incidente come di un miracoloso regalo che gli ha permesso di ridisegnare al meglio ogni aspetto della sua vita. E il suo invito è imparare a sfruttare il tempo smettendo di approfittarsene.

Del resto quanti cambiamenti o nuove decisioni formuleresti in questo preciso istante se fossi pienamente consapevole che oggi è un giorno in meno della vita che ti rimane?

Quanti progetti realizzeresti senza più avere paura di chissà quali conseguenze e smettendo di procrastinare?

Sei veramente sicuro di avere tutto il tempo che desideri a tua disposizione…così come ti aspetteresti e vorresti?

Buona visione con il video che segue. Mi auguro sia il carburante di cui hai bisogno per accendere il motore della nuova esistenza che continui a sognare e rimandare ma che potrebbe anche non aspettarti più…

Ogni bene per te,

Daria

Posted by

Life Coach, Trainer

2 thoughts on “E Se Oggi Fosse l’Ultimo Giorno?

  1. Grazie Daria, le parole arrivano sempre nel momento in cui ne abbiamo più bisogno. Sei una risorsa.
    Buona vita anche a te
    Noemi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.