6 Buone Ragioni Per Fare Attenzione A Come Respiri

 

Ricordatevi di respirare. Dopo tutto, è il segreto della vita.
Gregory Maguire

Respirare.

Ti sei mai chiesto quanti e quali benefici siano contenuti in questo atto così naturale quanto semplice?

Una azione banale che fai tutti i giorni (spesso senza rendertene conto), che racchiude innumerevoli virtù e proprietà benefiche per la totalità del corpo e della mente.

Sull’argomento non a caso si esprime anche la scienza decantandone i vantaggi per l’organismo di qualsivoglia essere umano.

Approfondiamo il tutto in maniera più specifica.

#1. Miglioramento delle capacità cognitive

Fai questo semplice esercizio: per le prossime 6 settimane, dedica 10 minuti 6 giorni a settimana ad una serie di inspirazioni ed espirazioni profonde (segui questo ritmo: inspira per 5 secondi, espira per 5 secondi).

Un campione statistico di persone si sono prestate a fare quanto ti ho appena proposto in ragione di una ricerca scientifica. I risultati conclusivi sono stati sorprendenti: incremento della velocità nei processi cognitivi e punteggio più alto nei test aritmetici.

#2. Aumento di concentrazione

Il Trinity College (a Dublino) ha esaminato le tecniche respiratorie utilizzate dalla yoga conosciute con il nome Pranayama (cicli di respiro lenti, profondi e uniformi, mantenendo il corpo rilassato e la schiena eretta), evidenziandone l’utilità ai fini di:

  • Ridurre il “chiacchiericcio” mentale
  • Migliorare la concentrazione
  • Accrescere i livelli d’attenzione
  • Riequilibrare le emozioni

Tutto ciò in parte è dovuto al fatto che il Locus Ceruleus (una parte del cervello conosciuta anche come punto blu per la sua colorazione tendente all’azzurro) giochi un ruolo sia nei processi di respirazione che in quelli d’attenzione.

#3. Benessere emotivo

Studenti universitari che avevano seguito 8 sessioni di corso pratica mindfulness (inclusi gli esercizi respiratori), hanno poi confermato di sentirsi:

  • più soddisfatti e appagati della loro vita
  • meno ansiosi e preoccupati
  • meno desiderosi di bere alcolici

#4. Contrasto dei processi di invecchiamento e delle malattie cronico-degenerative

Ad una serie di atlete è stato chiesto di praticare un’intensa attività fisica e successivamente rilassarsi praticando 1 ora di respirazione diaframmatica (una respirazione molto profonda durante la quale addome e petto si espandono alternativamente) in un posto tranquillo e confortevole.

I parametri ottenuti attraverso il riposo accompagnato da questo genere di respirazione, hanno fatto registrare una diminuzione di cortisolo ed un accrescimento di melatonina (risultati che avversano gli effetti a lungo termine provocati dai radicali liberi).

#5. Regolarità del battito cardiaco

Ogni giorno, per 1 mese, respira profondamente al ritmo di 6 respiri al minuto (uno ogni 10 secondi) e serviti di questo piccolo esercizio per massaggiare in profondità il tuo cuore. Lo  aiuterai a mantenersi in salute e qualora ne avessi bisogno a regolarizzarne il battito.

#6. Sostegno contro la pressione alta

Le ricerche dimostrano che respirare a narici alternate per una decina di minuti è ottimale qualora si desideri controllare la pressione in persone soggette ad ipertensione.

Dimmi la verità: immaginavi di disporre quotidianamente di un’arma di benessere così potente e completa? 😉

Ora la parola a te:

  • Come respiri abitualmente?
  • Che genere di stati d’animo sperimenti di solito?
  • In che modo il tuo respiro è connesso alle tue emozioni?
  • Hai mai provato i benefici di una respirazione regolare e profonda?

Raccontami…ti aspetto nei commenti più sotto felicissima di leggerti!

Ogni bene per te, Daria

Desideri ricevere la mia newsletter quindicinale? Compila il form di iscrizione che trovi qui.

Vuoi conoscermi meglio? Qui mi presento.

Posted by

Life Coach, Trainer

2 thoughts on “6 Buone Ragioni Per Fare Attenzione A Come Respiri

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.