5 Segreti Per Ritrovare Spinta E Motivazione

mental-training-520x245

Se vuoi realmente fare qualcosa troverai il modo… Se non vuoi veramente troverai una scusa.
Jim Rohn

Non è certo una novità che con l’anno nuovo molte persone definiscano altrettanto nuovi propositi e traguardi per i giorni a venire. Quello che forse non sai è un risultato statistico piuttosto sorprendente legato a tale fenomeno: solo l’8% di tutte queste persone realizza con successo i propri obiettivi.

Tutti gli altri (il 92%) rinunciano mese dopo mese permettendo alle vecchie abitudini di avere la meglio su ogni nuova ambizione e aspirazione.

Il motivo di tale discrepanza è piuttosto semplice. Te lo suggerisco prendendo a prestito le parole del saggio Nietzsche: solo “chi ha un perchè abbastanza forte può superare qualsiasi come”.

In altre parole, farai parte anche tu di quel mitico 8% sopra citato a patto di ancorare i tuoi obiettivi ad un “perchè” ricco di valori e significati importanti per te. Un perchè a tal punto decisivo e motivante per i cambiamenti migliorativi che apporterebbe alla tua esistenza, da escludere qualsiasi abbandono o ritirata.

Ma non è tutto qui.

Al pari di un muscolo, anche la motivazione va continuamente sollecitata ed allenata; diversamente mancherà di sostegno e tenderà ad affievolire la sua energia.

A tal proposito, esistono 5 premesse utili a mantenere il tuo perchè sempre al massimo e aggirare la spira di possibili “cadute di tono”.

Vediamole subito insieme:

#1. CHIAREZZA

Sii molto chiaro e specifico rispetto a ciò che vuoi. Tanto più il tuo obiettivo sarà definito con dovizia di caratteristiche e particolari, tanto meno le tua azioni rischieranno di essere vaghe e tentative (nonché frustranti).

Quanto più sei preciso, tanto più arricchisci la tua vision di forza e attrattiva esercitando la facoltà di essere diretto ed efficace sotto ogni punto di vista.

A titolo d’esempio, immagina che un amico ti chieda semplicemente di ritrovarvi l’indomani a Milano (senza specificare ora e location): credi davvero riuscirete a incontrarvi?!

E soprattutto credi davvero sarai motivato all’azione viste le vaghe premesse iniziali?

#2. ESSENZIALITÀ

Una volta che hai chiarito precisamente ciò che desideri raggiungere ed ottenere, evita di perdere tempo ed energie dedicandoti a persone e situazioni che ti trattengano dal tuo proposito o ti demotivino.

Mantieniti concentrato su ciò che vuoi, ascolta prima di tutto te stesso, e ricorda sempre che il tuo obiettivo deve essere prima di tutto importante per te e certamente non per tutti.

Individua le attività importanti per il tuo successo, concentrati su di esse, e riserva il minor tempo possibile a tutto ciò che ti distrae e fuorvia.

#3. AUTOCONTROLLO

La disciplina arriva attraverso l’auto-controllo. Questo significa che si devono controllare tutte le qualità negative. Prima di poter controllare le condizioni, è necessario innanzitutto riuscire a controllare se stessi. La padronanza di sé è il lavoro più duro che si possa mai affrontare. Se non conquisti te stesso, verrai conquistato da te stesso. Puoi vedere insieme e nello stesso tempo sia il tuo migliore amico che il tuo più grande nemico, semplicemente mettendoti davanti a uno specchio.

Napoleon Hill

 

Esci dal confort delle tue vecchie (e rassicuranti) routines, e permettiti di osare la di là dei tuoi limiti e capacità.

Conquista te stesso, e avrai conquistato tutto.

#4. PIACERE

Le ricerche hanno dimostrato che ogni volta che facciamo qualcosa che ci piace e regala gioia, rilasciamo nel nostro cervello un ormone (la dopamina) in grado di agire positivamente sulla nostra motivazione all’azione.

Ecco perchè di tanto in tanto è essenziale regalarti una “ricompensa” per tutti gli sforzi, capacità ed energie che adoperi per il tuo obiettivo.

Periodicamente abbi cura di te stesso e offriti dei momenti di puro piacere: farai il pieno di dopamina e avrai una riserva cospicua d’energia per le prossime azioni in vista del tuo traguardo.

Ogni bravura merita premio.

Anonimo

#5. COMPETIZIONE

Lasciati ispirare da qualcuno che abbia già ottenuto ciò che desideri, e permetti che i traguardi del prossimo stimolino una sana competizione dentro di te e siano da incentivo e guida per ogni azione che compirai.

Se altre persone (oltre a te) ce l’hanno fatta, perchè mai tu dovresti fallire?

Osserva l’esempio di tutti coloro che ti hanno preceduto nel loro successo e rifletti: per arrivare tu stesso a quel traguardo…

  • chi hai bisogno di diventare?
  • cosa hai bisogno di iniziare a credere e pensare?
  • cosa devi lasciare andare?

Con Martina (Navratilova) ci siamo spinte a vicenda a dare sempre il massimo di noi stesse, e alla fine credo che la nostra rivalità ci ha portato a raggiungere più vittorie di quante potevamo ottenere se ognuna di noi avesse giocato in epoche diverse.

Chris Evert

  • Quali di questi 5 elementi riconosci nelle tue dinamiche di azione e motivazione?
  • C’è qualche aspetto in particolare su cui avresti bisogno di lavorare?
  • Esistono altri fattori che secondo la tua esperienza personale, desidereresti aggiungere e argomentare?

Ti aspetto nei commenti più sotto, felicissima di condividere questo spazio con te <3

Posted by

Life Coach, Trainer

2 thoughts on “5 Segreti Per Ritrovare Spinta E Motivazione

  1. Ciao Daria, grazie per questo articolo. Dobbiamo essere in sintonia perché non è molto che ho ragionato sul mio blog intorno alla dinamica del chiedere e della legge d’attrazione, che sento molto vicina alla tua premessa. Venendo a noi, con le ricompense me la cavo piuttosto bene, piuttosto il mio limite è nell’autocontrollo. Essere impulsivi è spesso un ostacolo, ci ho messo molto a focalizzarlo e adesso ci sto lavorando….

    1. …Elena carissima, sapessi quanto anch’io ci sto lavorando (in tema di autocontrollo). Tutte le cose sono difficili prima di diventare semplici ma finalmente (finalmente!) “chi la dura la sta vincendo” 😄💪🏻

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.